NOTA! Questo sito utilizza "Cookie strettamente necessari" e "Cookie di Google Analytics".

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Cookies

I "cookies" sono delle informazioni che vengono trasferite sull'hard disk del computer dell'utente da un sito web.
Non si tratta di programmi, ma di piccoli file di testo che consentono ai siti web di memorizzare le informazioni sulla navigazione effettuata dall'utente e di rendere tali informazioni accessibili nel corso della navigazione sul web ad opera di altri siti che utilizzino questo strumenti.
La maggior parte dei siti web utilizza i cookie poiché fanno parte degli strumenti in grado di migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. I cookie permettono ai siti web di offrire servizi personalizzati (per esempio, ricordare un accesso, conservare i prodotti nel carrello o mostrare contenuti importanti).
Ci sono diversi tipi di cookie: i cookie temporanei (o cookie di sessione) che si cancellano automaticamente con la chiusura del browser e i cookie permanenti che non vengono cancellati ma restano finché non vengono appositamente cancellati o fino alla data di scadenza definita dal sito stesso.
La maggior parte dei browser accetta i cookie automaticamente; l'utente, tuttavia, può disattivare i cookie dal proprio browser, ma in tal caso occorre ricordare che si potrebbero perdere molte funzioni necessarie per un corretto funzionamento del sito web.
Quanto ai cookies in concreto utilizzati in questo sito, essi sono limitati a quelli normalmente definiti come "Cookie strettamente necessari", in quanto essenziali per la navigazione dell'utente nel sito web e per l'utilizzo delle sue funzionalità come l'accesso ad aree protette del sito e senza i quali i servizi richiesti dall'utente, come fare un acquisto, non possono essere forniti, ed a quelli noti come Targeting Cookie o Cookie di pubblicità, che, diversamente dai primi, vengono utilizzati per inviare annunci mirati all'utente in base ai suoi interessi. Sono anche utilizzati per limitare il numero di volte in cui l'utente visualizza una pubblicità e per valutare l'efficacia della campagna pubblicitaria. I cookie memorizzano il sito web visitato dall'utente e tale informazione viene condivisa con terze parti quali gli inserzionisti.
I browser più comunemente in uso consentono comunque la disabilitazione anche di questo genere di cookies.
Per la disattivazione dei cookie è possibile consultando la guida del proprio browser.
Per maggiori informazioni su Google Analytics puoi consultare: https://www.google.it/intl/it/policies/technologies/types/

Link Informativa completa:
https://www.paimcoop.org/images/privacy_policy.pdf

Classificazione: SRP 3.1
Via Tosco Romagnola, 515 Cascina (PI)
Tel. 050.8061384
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Residenza accoglie 6 pazienti e prevede un team multidisciplinare composto da 5 operatori O.S.S. Paim.

Il Limone, ex “Via Flamini” è in gestione Paim dal 1998, si è trasferita nella sede attuale nel 2014. Dotato di un piccolo giardino e un resede ad uso lavanderia.

La comunità è un servizio di titolarità USL Toscana Nord-Ovest, è una struttura riabilitativa femminile per 6 ospiti adulte con disabilità psichiche. 

Lo scopo della struttura è l’acquisizione di competenze rispetto all’autonomia personale e quello di favorire il reinserimento sociale. 

Il team della struttura collabora con operatori e medici che svolgono il proprio lavoro sul territorio (centro salute mentale - CSM), unico soggetto inviante delle utenti.

Il PTRI viene messo in pratica dagli operatori in maniera quotidiana in un contesto abitativo dinamico supportando l’ospite nella condivisione degli spazi comuni e collaborando con loro nelle esigenze giornaliere: l’igiene alla persona, l’igiene degli ambienti, l’acquisto del materiale alimentare, la preparazione dei pasti, le attività esterne, il disbrigo delle pratiche e delle visite mediche. 

Questo porta un senso di appartenenza sociale, di dignità e l’autonomia necessaria per il reinserimento nella vita di tutti i giorni. 

Il PTRI viene discusso in una plenaria mensile con il team multidisciplinare della struttura, per valutare i progressi e apportare modifiche in grado di aiutare l’ospite nel suo percorso di integrazione. 

Le ospiti sono inviate dall’UOP (unità operativa psichiatrica), per ognuna di loro viene elaborato un progetto terapeutico riabilitativo individuale (PTRI).

Classificazione: Scuola dell'Infanzia Paritaria
Via Di Lupo Parra 42, San Prospero - Cascina (PI)
Tel. 050.775435
Fax: 050.6138081
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
R
eferente: Monica Gnudi

Clicca qui per scaricare il Piano dell'offerta formativa (P.O.F.) 

Paim gestisce la struttura dal 2004. I requisiti per l’accesso al servizio sono l’età compresa da 3 a 6 anni, secondo quanto richiesto dalla normativa vigente. Il calendario scolastico prevede l’apertura da Settembre a Giugno, dal lunedì al venerdì dalle ore 7.30 alle ore 16.30.

All’interno della scuola il pranzo viene fornito dal “centro cottura” della struttura “Caramello”, che fa parte della Cooperativa Paim.
La scuola d’infanzia accoglie circa 30 bambini ed impiega 4 operatori, con un responsabile di struttura:
2 insegnanti
2 personale ausiliario

 

L’edificio è costituito da più locali in cui sono presenti le diverse sezioni, un salone polivalente, usato anche per l’attività motoria, la zona pranzo, i servizi igienici ed un locale per il personale educativo. La struttura è dotata di due ampi spazi esterni per le attività didattiche, giochi e feste: un ampio giardino attrezzato con pineta e un cortile pavimentato, presente sul retro dello stesso fabbricato.

 

Identità 

La scuola d’infanzia Don Pio Rossi, si ispira ad una visione antropologica cristiana, aderisce alla F.I.S.M. (Federazione Italiana Scuole Materne) ed è in collegamento con le altre scuole F.I.S.M. della provincia.

Nel perseguire gli obiettivi fondamentali della scuola d’infanzia, la scuola Don Pio Rossi, pone quindi una particolare attenzione ai valori cristiani, stimolando nei bambini l’apertura alle grandi domande che l’uomo si pone, in un percorso di avvicinamento ai principi evangelici in particolare attraverso i momenti del Natale e della Pasqua. La scuola d’infanzia Don Pio Rossi è un contesto di relazioni e di esperienze organizzate che promuove l’emergere dell’identità e delle competenze dei bambini, intese in termini di relazione positiva e armoniosa con sé e con gli altri, di apertura verso il mondo del quale si sentono parte attiva. Fra i tre e i sei anni i bambini incontrano e sperimentano i diversi linguaggi, scoprono l’esistenza di diversi punti di vista, osservano la natura, elaborano le prime ipotesi sui diversi sistemi simbolici e comunicativi. Il gruppo di lavoro propone attività in cui usare primariamente il corpo e le mani per esplorare, sperimentare, costruire, espandendo e dando forma alle intuizioni e alle scoperte. È posta particolare attenzione alla positività e significatività delle relazioni fra adulto-bambino e fra bambini, perché in questa fascia di età vi è un più forte legame tra gli oggetti e le forme dell’educare. Le relazioni educative sono un importante fattore protettivo e di promozione dello sviluppo e sono caratterizzate dalla ritualità e dalla convivialità serena per incoraggiare a ritrovarsi nell’ambiente “scuola” e ad averne cura e responsabilità. 

Il personale educativo è impegnato nella costruzione di relazioni positive anche con le famiglie attraverso il dialogo, nel rispetto delle diverse modalità di partecipazione. Esse sono portatrici di risorse che nella scuola possono essere valorizzate, sostenute e condivise per creare una rete di scambi e di responsabilità comuni. Vengono svolte attività laboratoriali in modo da coinvolgere i genitori nella dimensione didattico-educativa della scuola in occasione delle festività Natalizie e di fine anno.

 

Formazione

Il personale della scuola d’infanzia Don Pio Rossi segue un percorso di formazione e supervisione didattica con il Coordinamento Pedagogico interno della Cooperativa Paim.

Partecipa alle numerose iniziative formative sia locali comunali sia della F.I.S.M..

 

Attività

La scuola d’infanzia Don Pio Rossi è luogo di incontro con i saperi, con i sistemi simbolico-culturali, con le diverse tecniche espressive e di comunicazione, dove il concetto di “imparare facendo” orienta la progettazione di esperienze significative, che partono dagli interessi e dalle domande dei bambini. Ogni bambino, attraverso le pratiche educative, è aiutato a scoprire il valore di se stesso e della realtà, costruendo le proprie mappe cognitive e il suo sapere con la fantasia e lo stupore della conoscenza.

Sono accolte e valorizzate le conoscenze spontanee con un approccio conoscitivo basato primariamente sull’esperienza diretta che è il contesto di esercizio della pluralità delle forme di intelligenza.

DP agrifiera 6

LE FESTE

Le feste e le ricorrenze annuali diventano lo sfondo integratore di nuove conoscenze con le quali far vivere i momenti ed avvenimenti della vita dei bambini con più consapevolezza, perché si conoscono le tradizioni e le usanze della cultura e delle diverse religioni. Poter trascorrere questi momenti di festa anche a scuola e con gli amici, porta a condividere momenti di aggregazione e socializzazione che coinvolgono non solo le famiglie ma l’intera comunità. Il progetto nasce dal desiderio di condividere le azioni di preparazione, di scoprire il significato culturale o religioso di alcune feste come il Natale e la Pasqua, il gioco di scambio di ruoli nei travestimenti e costumi del Carnevale.

AMICO LIBRO

Leggere un libro insieme ai bambini è comunicare con un linguaggio ricco ed evocativo che prima di tutto stimola l’arricchimento del vocabolario espressivo e della comprensione verbale. Il gruppo delle insegnanti avvicina alla lettura condivisa attraverso la narrazione di storie scelte di anno in anno per stimolare la fantasia partendo prima dalle illustrazioni, alle quali segue la rielaborazione grafica per consolidare le conoscenze e l’ascolto, fino alla costruzione di altre storie parallele invitando i bambini ad immaginare un evento nuovo e imprevisto. Per ampliare le occasioni di condivisione legate al piacere del racconto di storie è attiva anche una biblioteca interna alla quale i bambini possono attingere sia a scuola sia portando a casa i libri.

LA NATURA CRESCE CON ME

Il progetto legato alla ciclicità delle stagioni organizza delle conoscenze sui mutamenti stagionali e sulle condizioni climatiche, con associazioni, stimoli e riflessioni sui colori, i sapori, i suoni, le ricorrenze culturali e religiose ed anche su ciò che non si ripropone sempre nello stesso modo. 

Il tema del tempo che passa e più in generale del cambiamento, è inoltre collocato in termini di crescita, stimolando ad osservare se stessi, svolgendo “la storia della loro vita”, e dei compagni, il comportamento di alcuni animali, degli alberi e delle piante raccontandone i cambiamenti, l’ordine del prima e del dopo, l’alternarsi dei periodi caldi e freddi.

INCONTRO CON I NONNI DELLA RSA VIALE

In occasione del Santo Natale i bambini e le insegnanti condividono del tempo insieme agli ospiti della RSA “Viale” nei quali costruire il Presepe Natalizio

Alla conclusione del percorso si rendono partecipi anche i genitori con canti e/o altre modalità espressive. Il progetto prevede la presenza di attività ludiche strutturate, manipolative finalizzate al confronto ed alla conoscenza reciproca.

 

Galleria

Classificazione: Centro Educativo Integrato 0-6
Via 2 Giugno, Navacchio - Cascina (PI)
Tel. 050.779104
Fax 050.769840
mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Referente: Sandra Felici
In gestione Paim dal 2008

Il Centro Educativo Integrato 0/6 accoglie 70 bambini e impiega 13 operatori con un responsabile di struttura: 

9 educatrici e insegnanti
3 personale ausiliario
1 cuoco

Il servizio, gestito da Paim dal 2008, è rivolto a bambini da 3 mesi a 6 anni di età, è aperto da Settembre a Luglio, dal lunedì al venerdì dalle ore 7.30 alle 18.00 con possibilità di fasce di frequenza differenziate.

È presente la mensa interna con approvvigionamento a km 0.

Il Centro Educativo Integrato 0/6 Caramello ha individuato nella continuità educativa il riconoscimento del bambino/a nella sua globalità, il progetto formativo si armonizza in contenuti e pratiche che permettono di consolidare il proprio vissuto senza anticipazioni, all’interno di contesti educativi che sono pensati e curati affinché il bambino/a sia libero di scoprire, sperimentare e affinare competenze e abilità.

caramello00010

 

Identità 

Il Centro Educativo Integrato 0/6 Caramello dispone di più sezioni, i laboratori esperienziali, gli spazi per il movimento, per il pranzo e per il riposo, ed è circondato all’esterno da due giardini attrezzati. 

Tutti gli ambienti comunicano valori e possibilità d’uso e si arricchiscono, come in un romanzo da scrivere quotidianamente, della narrazione delle esperienze dei bambini e delle bambine, nelle loro relazioni e nei cambiamenti evolutivi. Per questo Paim ha scelto arredi esclusivamente in legno, con colori e forme che facilitino l’esplorazione e il senso del bello; l’utilizzo di materiali naturali e di recupero che, per la loro semplicità, stimolano le capacità espressive e creative. 

La continuità educativa riconosce e sostiene la successione delle diverse forme di apprendimento, dalle più semplici alle più complesse, in una visione globale del bambino dove la sperimentazione è riconosciuta come un percorso efficace di conoscenza.

Il gruppo di lavoro elabora un progetto educativo unitario, utilizzando un comune sfondo integratore che si esplicita in proposte esperienziali diversificate per le diverse fasce d’età, dove la relazione educativa è alla base delle scoperte e delle conoscenze, per realizzare l’idea di Paim di bambino attivo e interattivo, che si relaziona con l‘adulto, con i pari, con il mondo che lo circonda.

Il Centro Educativo Integrato 0/6 Caramello si propone di facilitare nei bambini e nelle bambine dei traguardi di sviluppo in relazione alla maturazione dell’identità e del senso del sé, alla progressiva conquista dell‘autonomia personale ed emotiva e delle competenze.

L’équipe educativa valorizza la relazione e la presenza delle famiglie nel Centro creando momenti di incontro e di partecipazione, nella convinzione che genitori ed educatrici siano un binomio importante nello sviluppo sociale ed emotivo del bambino.

caramello papaveri

 

Formazione

Il personale è in formazione permanente con il Coordinamento Pedagogico interno e con il Coordinamento Pedagogico Comunale di Cascina; collabora alla redazione del giornalino “Zeroseibimbo” dei Servizi Educativi di Cascina. Partecipa alla formazione del Coordinamento Pedagogico Zonale per referenti, educatrici e assistenti; fa parte del Gruppo Permanente Ricerca e Qualità della Conferenza dei Sindaci Pisana.

 

Attività 

ROTARACT TEDDY BEAR HOSPITAL

La proposta è rivolta ai bambini di 4/5 anni e ha come finalità la familiarizzazione con l’ambiente e gli strumenti medici. Ai bambini viene insegnato a prendersi cura dell’orsetto Teddy.

“SEGNI, SCARABOCCHI E DISEGNI”

Il progetto è inserito nella formazione sulla continuità 0/6 ed è pensato per i bambini del gruppo grandi del nido e per quelli del gruppo 3/6 anni. L’attività è di tipo grafico/espressivo, e propone la visione di quadri dell’artista SPOERRI.

PROGETTI PER E CON LE FAMIGLIE

APP tramite la quale poter accedere ad una comunicazione diretta ed in tempo reale sui principali contenuti della giornata educativa del bambino.

“OGGI GIOCHI CON NOI”

Esperienze e laboratori rivolti a tutti i genitori da svolgersi all’interno dell’orario di apertura del servizio, per poter vivere momenti di gioco e di relazione con i bambini in una dimensione sia ludica che educativa.

“EDUCHIAMO INSIEME” ciclo di incontri con esperti

Una delle finalità del Centro Educativo è quella di essere un luogo dove l’interazione con la famiglia diventi anche un’occasione di socializzazione e di confronto, promuovendo riflessioni per sostenere e valorizzare le competenze genitoriali.

Laboratori serali e feste in occasione del Natale e di fine anno.

Sportello di ascolto per i genitori con la Dott.ssa Cecchi.

 

Galleria


Classificazione: Nido d'Infanzia
via Cei, 73 Cascina (PI)
Tel. 050.703494
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Referente: Francesca Minneci
 
Paim gestisce la struttura dal 2001.
Il nido è aperto dal 1 Settembre al 31 Luglio, dal lunedì al venerdì con orario 7.30 - 18.00 con la possibilità di usufruire di orari diversificati e di un servizio solo pomeridiano dalle 14.00 alle 18.00.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. nido d’infanzia accoglie circa 30 bambini con 6 operatori ed un responsabile di struttura:
4 educatrici d’infanzia
1 personale ausiliario
1 cuoco
 

Il nido d’infanzia accoglie bambini sia convenzionati con il Comune di Cascina, sia in forma privata. È dotato di una cucina interna, fondamentale per accogliere anche bambini di pochi mesi, con l’esigenza di un menù individualizzato. Al suo interno sono presenti diversi locali: le varie sezioni, il laboratorio dei materiali naturali, il laboratorio grafo-espressivo, la zona del pranzo, gli ambienti del riposo e un piccolo giardino.

 

Identità 

La sua collocazione territoriale è strategica sia per i genitori che devono recarsi a lavoro con il treno, dal momento che è situato nelle immediate vicinanze della stazione ferroviaria, sia per coloro che vivono all’interno del paese, poiché si trova in centro. Per i genitori quindi è facile recarsi a piedi o con il passeggino a portare o prendere il proprio figlio, cogliendo l’occasione prima di rientrare a casa di andare al parco vicino dove ritrovare gli amici e scambiare due parole fra genitori, vivere il quotidiano passaggio dal nido a casa con un ritmo rallentato, a misura dei bisogni di attenzione del bambino.

Il nido Le Tate per le sue dimensioni “a misura di bambino”, ha sin dall’inizio curato l’organizzazione di ambienti accoglienti, caldi e rassicuranti sia per i bambini che per i genitori perché la cura degli spazi è anche cura delle relazioni

La costruzione e ricostruzione dello spazio è parte integrante dell’intervento educativo, per promuovere il desiderio di scoperta, le capacità di apprendimento, il senso di sicurezza e di appartenenza dei bambini. 

All’interno del nido sono presenti spazi polifunzionali: gli ambienti comuni (dell’accoglienza, del pranzo, del bagno, del sonno, il giardino esterno) e i diversi angoli gioco (simbolico, morbido, motorio, senso percettivo, della lettura, il laboratorio espressivo), alcuni dei quali sono costruiti e modellati tenendo conto del numero, delle diverse età e soprattutto dei bisogni dei bambini presenti di anno in anno.

La dimensione sociale ha un ruolo primario nello sviluppo del bambino, perché l’elaborazione del senso del sé inizia a formarsi nella relazione con gli adulti, con i bambini e con l’ambiente. 

La relazione educativa diventa così un ambito privilegiato di conoscenza e le interazioni sociali introducono gradualmente il bambino nella dimensione sociale con cui in futuro si confronterà sempre di più. Per questo il gioco libero e strutturato, le attività e le esperienze proposte sono delle opportunità che guidano il bambino a scoprire se stesso con il proprio corpo, con le mani, con i propri sensi, crescendo in relazione con il mondo, con le cose, con i diversi materiali naturali, acquistandone consapevolezza e attribuendogli significati perché stimolati ad intervenire su di essi in modo creativo e personale.

nidotate00010

 

Formazione

Il personale educativo condivide ed elabora con la consulenza del coordinatore pedagogico interno alla Cooperativa, la programmazione annuale nella quale si individuano percorsi di scoperta e di esplorazione finalizzati alla conquista dell’autonomia personale, alla conoscenza del proprio corpo, dell’ambiente circostante e allo sviluppo del linguaggio espressivo in un ambiente in cui il bambino possa sentirsi libero di sperimentare per poter vivere la propria esperienza unica e irripetibile.

Il personale partecipa inoltre agli incontri di formazione organizzati dalla Conferenza dei Sindaci della Zona Pisana insieme a quelli collegati “Nati per leggere” e “Nati per la musica” promossi da Educarete del Comune di Cascina, la rete educativa dei servizi all’infanzia comunali e accreditati, grazie alla quale ogni servizio educativo si configura in base a criteri di qualità e livelli essenziali di erogazione con una modulistica e un sistema di iscrizione comune.

 

Attività

La programmazione didattica annuale promuove lo sviluppo delle diverse intelligenze del bambino attraverso attività ed esperienze che favoriscono lo sviluppo della motricità e della competenza espressiva e grafo-pittorica, con l’uso di più canali sensoriali e che prevedono di lasciare una trasformazione o un segno visibile di ciò che si è sperimentato in particolare con i materiali destrutturati (gli elementi naturali e di recupero) partendo dalla conoscenza che i bambini possono derivare dal proprio corpo e dalle proprie mani.

“Viaggio all’interno dei materiali ed elementi naturali”;

“Segni, scarabocchi e disegni”, un progetto di continuità con la scuola d’infanzia il Girotondo, con la proposta di attività di tipo relazionale e grafico-espressive;

“Nati per leggere, nati per la musica” che prevede la narrazione di una storia e la scoperta delle sonorità in essa contenute.

PROGETTI CON LE FAMIGLIE

  • Laboratori serali dedicati all’allestimento e all’organizzazione delle feste di Natale e di fine anno;
  • sportello di ascolto con la Dott.ssa Cecchi;
  • colloqui individuali durante il corso dell’anno;

“Piantiamo la salvia e il rosmarino”, laboratori rivolti a genitori, ai nonni ed ai bambini, realizzati all’interno del nido nel corso delle mattine